E’ la polizza che per Legge (450/1985 e succ.) il vettore sottoscrive, con una compagnia, che lo espone, di fatto, ad una risarcibilità, generica e forfettaria, di massimo 1,00 euro per chilogrammo trasportato.
Pertanto il limite massimo rimborsabile non dipende dal reale valore dell’oggetto trasportato ma bensì, dalla capacità di carico del mezzo utilizzato per il trasporto in oggetto. 

Richiedi Informazioni